Direttiva Bolkestein: concessioni demaniali ed attività balneari. Il 10 marzo a Fasano una iniziativa per presentare le proposte della CNA Balneatori.

La CNA Associazione Provinciale di Brindisi, in collaborazione con il Comune di Fasano, organizza un incontro per discutere la questione del riordino delle concessioni demaniali in materia di attività balneari.

L'iniziativa, dal titolo "La scadenza delle concessioni demaniali e il sostegno di CNA  a difesa dei balneari", intende affrontare le problematiche della direttiva Bolkestein, con la quale si intende ribadire la posizione assunta dalla CNA Balneatori che considera, quali principi insindacabili di una corretta riforma, tre elementi fondamentali: il legittimo affidamento, il doppio binario ed il periodo transitorio.

In riferimentoal legittimo affidamento per gli attuali concessionari, si sottolinea come tale principio sia già riconosciuto in altri stati della comunità europea come Spagna, Portogallo e Grecia. In Italia un riconoscimento analogo,  permetterebbe di salvare oltre 30.000 imprese balneari. Di conseguenza, intenzione della CNA Balneatori è quella di proporre alle forze politiche di applicare procedimenti di evidenza pubblica solo per le nuove concessioni demaniali da assegnare (c.d. doppio binario).

E' inoltre necessario inserire e riconoscere un periodo transitorio congruo per gli attuali concessionari, al fine di permettere quanto meno a tutti gi imprenditori che hanno iniziato la loro attività, nella certezza di alcune regole giuridiche, di terminare la stessa senza pregiudicare aspettative e investimenti, non solo di natura  economica.

Alla luce di quanto espresso, l'incontro, che si terrà venerdì 10 marzo 2017  alle ore 16:30, presso l'aula del Comune di Fasano in piazza Ciaia 1, cercherà di fornire un quadro esaustivo dell'attuale situazione normativa, presentando in modo dettagliato le proposte della CNA Balneatori.

L'iniziativa si aprirà con i saluti de: Avv. Francesco Zaccaria, Sindaco Comune Fasano,  Gen. Gianfranco Coppola, Sindaco Comune Ostuni, Dott. Carmine Brandi, Sindaco Comune Carovigno, Avv. Angela Carluccio, Sindaco Comune Brindisi e Dott. Sonia Rubini, Direttore CNA Brindisi.

A seguire gli interventi de: Avv. Danilo Lorenzo, Ufficio Legale CNA Balneatori e del Sen. Salvatore Tomaselli, componente della 10ª Commissione Permanente Industria, commercio, turismo.

Concluderà il Dott. Salvatore Di Mattina, Presidente CNA Balneatori Puglia.

L'incontro verrà moderato il Dott. Fabrizio Santorsola, Vice-Presidente CNA Balneatori  Puglia.

Segreteria organizzativa CNA Brindisi: 0831-511625 / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Via Tor Pisana 102, Brindisi.

 

Loc iniziativa CNA Balneatori 10 marzo 2017 fin

BANNER BOX- 300x250-TOTALE

button become member

ENTRA IN CNA 

Scopri i vantaggi di essere Azienda associata

banner GG piccolo

 Cittadini-card

 Scopri le agevolazioni per i cittadini

Segreteria CNA Brindisi

Via Tor Pisana 102
72100 Brindisi 

TEL. 0831.51 16 25 - 51 70 35 (Centralino)
FAX 0831.51 70 47

E MAIL: info@cnabrindisi.com  

Seguici sui social

Il sito cnabrindisi.com si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Se accedi a un qualunque elemento sottostante acconsenti a utilizzarli. Maggiori informazioni